Acronimi frequenti nello sviluppo di progetti fotovoltaici

Affitta o vendi il tuo terreno per fotovoltaoico

Una breve raccolta degli acronimi ed abbreviazioni che incontrerete frequentemente quando si parla di fotovoltaico.

BT: Bassa Tensione – fino a 1kV in corrente alternata e 1,5kV in corrente continua;

Cabina di trasformazione: cabina elettrica avente come scopo principale quello di elevare il livello di tensione della potenza elettrica in uscita dagli inverter da BT a MT;

Campo FV: porzione dell’impianto FV, recintato, che afferisce a cabine di trasformazione MT;

CA: Corrente Alternata;

CC: Corrente Continua;

FV: Fotovoltaico;

Generatore FV: insieme di stringhe FV collegate al medesimo inverter;

Impianto FV: impianto di produzione di energia elettrica tramite effetto fotovoltaico. Rientra nella categoria degli impianti di generazione alimentati da fonti rinnovabili non programmabili (FRNP). L’impianto è costituito da generatore FV, inverter, sistema di distribuzione e connessione con la rete elettrica;

Inverter: dispositivo elettronico con lo scopo principale di convertire l’energia elettrica generata dai moduli FV da corrente continua a corrente alternata;

MT: Media Tensione (da 1 a 35kV);

Modulo FV: assieme di celle FV collegate elettricamente tra loro, che provvede alla generazione di energia elettrica quando esposto alla radiazione solare. Il modulo FV costituisce l’unità elementare per la progettazione elettrica dell’impianto;

Potenza di picco: o potenza nominale di un dispositivo FV (modulo, stringa, generatore o impianto) misurata in corrente continua ed in condizioni di misura standard (STC – Standard Test Conditions);

Punto di consegna: punto di confine tra la rete del distributore e la rete di utente, dove l’energia scambiata con la rete del distributore viene contabilizzata e dove avviene la separazione funzionale tra la rete del distributore e la rete di utente;

Sottocampo FV: porzione di impianto FV che afferisce ad un’unica cabina di trasformazione MT;

STC – Standard Test Conditions: le condizioni standard nelle quli viene testato un pannello. Includono un irraggiamento sul piano dei moduli di 1000 W/m2, temperatura modulo di 25°C, massa dell’aria 1,5; è il valore comunemente riportato nelle schede tecniche dei moduli FV è si misura in [Wp];

Stringa FV: insieme di moduli FV collegati elettricamente tra loro al fine di raggiungere la tensione necessaria per il collegamento con l’inverter;

Scrivere un commento

Non pubblicheremo il tuo indirizzo email. I campi obbligatori hanno un asterisco *